Crostata di marmellata e arance

Fonte: Una pasticciona in cucina

 

Ingredienti

Per la pasta frolla:

  • 330 g di farina per dolci Molini Pizzuti
  • 150 g di zucchero semolato
  • 170 g di burro
  • 2 uova
  • la scorza grattugiata di un limone
  • un pizzico di sale

 Per la farcitura:

  • 1 vasetto di conserva dolce biologica con arancia  

Tipo farina

Farina per dolci

Procedimento

Per prima cosa, togliete fuori dal frigorifero il burro circa mezz’ ora prima di usarlo per la ricetta, in modo che si ammorbidisca bene. Inserite in un robot da cucina 300 g di farina, aggiungete lo zucchero, la scorza di limone grattugiata e le uova intere, il burro morbido a pezzetti ed un pizzico di sale, quindi, impastate tutto, fino a che tutti gli ingredienti non si amalgamino bene tra di loro. Prendete l’ impasto, fatene un panetto e lasciatelo rassodare in frigorifero per 30 minuti, coperto con la pellicola alimentare.  Trascorso questo tempo, riprendete l’ impasto, quindi, toglietene fuori un pezzo, che vi servirà dopo per decorare la crostata; stendete la parte rimanente su un piano da lavoro infarinato con l’ aiuto di un matterello, utilizzando i 30 g di farina non usati per la preparazione dell’ impasto e che ora servono per stenderlo, ottenendo un disco di pasta, che adagierete in una teglia da forno antiaderente; sistemate bene i bordi con le dita e punzecchiate la superficie della pasta con una forchetta, per evitare che durante la cottura la pasta si gonfi. Dopo aver terminato quest’ ultima operazione, prendete la conserva dolce e spalmatela sulla pasta, aiutandovi con il dorso di un cucchiaio. Prendete il pezzo di pasta che avete messo da parte prima e decorate la crostata a vostro piacere: potete creare dei pezzettini di pasta da adagiare sulla crostata, come ho fatto io, oppure formare delle losanghe. Una volta pronta, mettete in forno già caldo, cuocendo a 200° per 25 – 30 minuti circa.